Un raro manoscritto del 1646 sulla Traslazione Miracolosa della Santa Casa a Tersatto il 9-10 maggio 1291

Quest’oggi, 10 aprile 2019, da Tersatto è giunto un regalo inaspettato della Madonna: una rara copia di un manoscritto del 1646 della HISTORIA TERSATTANA di padre Francesco GLAVINICH, riportante le storie documentate del XIII-XIV secolo come furono lette e riportate dal Glavinich tratte dalle antiche memorie che si trovavano a Tersatto prima del grande incendio che nella notte del 5 marzo 1629, in tre ore, distrusse il convento francescano, la biblioteca e l’importantissimo archivio, ove era custodita anche la relazione dei quattro incaricati che – per volontà del principe Nicolò Frangipane – andarono a Nazareth nel 1291 per appurare l’autenticità della reliquia, apparsa improvvisamente nel bosco di Tersatto nella notte del 9-10 maggio 1291. Tale manoscritto del 1646 sconfessa inequivocabilmente le invenzioni e le menzogne dissacratorie sul falso e mai avvenuto trasporto umano delle “pietre” della Santa Casa da parte dei principi Angeli dell’Epiro. Come possono continuare a falsificare, ad ingannare ed a mentire così senza pudore e senza coscienza contro la verità evidente?

VERBA VOLANT CARTA CANTA

Copia 253 delle 333 realizzate per il dono a Giovanni Paolo II

 

Copia 253 delle 333 realizzate per il dono a Giovanni Paolo II
Print Friendly, PDF & Email

3 pensieri riguardo “Un raro manoscritto del 1646 sulla Traslazione Miracolosa della Santa Casa a Tersatto il 9-10 maggio 1291

  1. Siamo veramente costernati per quanto è successo ultimamente riguardo la Santa Casa di Loreto! Questi uomini, così detti di chiesa, che, attualmente, governano il Corpo Mistico di Cristo, come possono arrogarsi il diritto, dopo sette secoli, di inficiare il miracolo della traslazione della Santa Casa Loreto? Ma, costoro, forse vivono nella convinzione che chi ha governato al Santa Chiesa di Dio, prima di loro, fossero degli sprovveduti?

  2. E come si può chiamare manoscritto quello che evidentemente è un’opera a stampa? Ristampata peraltro integralmente nel 1989…

    1. Il manoscritto originale dell’intero libro del GLAVINICH si trova a Tersatto e io ne ho la copia dell’intero libro manoscritto inviatami da Tersatto, di cui ho pubblicato anche alcune pagine.
      Prof Giorgio Nicolini

Lascia un commento